Atletico Roma VI calcio, il neo tecnico Balletti: “Qui c’è tutto per lavorare bene”

Roma – L’Atletico Roma VI ha ufficializzato il nome del nuovo allenatore dell’Under 15 provinciale dopo aver accolto le dimissioni del precedente tecnico Gianluca Lancia. Il nuovo coach, Gianluca Balletti, ha diretto il primo allenamento mercoledì scorso e sabato ha potuto osservare da vicino i ragazzi impegnati in un’amichevole casalinga contro il Castelverde. “Ho trovato un gruppo preparato e ben allenato, che sa stare in campo. Anche a livello mentale i ragazzi hanno dimostrato di seguirmi in questi primi giorni di lavoro, sono sul pezzo. Il primo impatto è certamente positivo, poi ovviamente si può sempre migliorare, figurarsi a questa età”. Il programma stilato da Balletti e dalla società prevede una nuova amichevole casalinga sabato prossimo contro il Real Tuscolano, poi nel week-end del 26 e 27 marzo ci sarà il debutto ufficiale del nuovo allenatore: “La società non mi ha chiesto cose particolari. In questo momento dobbiamo guardare la crescita dei ragazzi, poi ovviamente se arrivano anche i risultati non li disdegniamo. Visto quanto sta facendo bene l’Under 16 provinciale dell’Atletico Roma VI, con questo gruppo dobbiamo cominciare a ragionare anche a medio-lungo termine, in un’eventuale ottica di categoria regionale. Però pensiamo anche al presente”. Balletti è un tecnico esperto che da quasi vent’anni sta nel mondo del calcio: “Ho iniziato con le Scuole calcio di Almas e Real Tuscolano. Poi mi sono tuffato nel settore giovanile agonistico collaborando tra le altre con Certosa, Real Tor Sapienza, Asd Tor Sapienza, Lupa Frascati e l’anno scorso col Quadraro Cinecittà. A settembre scorso avevo un accordo con una società che poi non si è concretizzato e che quindi mi ha lasciato un po’ spiazzato, poi quasi per caso recentemente ho conosciuto il direttore tecnico dell’Atletico Roma VI Roberto Petricone e le sensazioni sono state immediatamente positive. E poi, una volta trovato l’accordo, ho potuto apprezzare l’organizzazione e la serietà della società che ha valori sportivi che rispecchiano i miei, una struttura ottima e una serie di persone competenti e disponibili a livello di staff dirigenziale. Ci sono tutte le condizioni per fare un buon finale di stagione”.

Fonte : Roma Today