Barack Obama ci accompagna a scoprire i parchi nazionali del mondo

Che cosa può fare un presidente degli Stati Uniti in pensione? Sicuramente un sacco di cose, e Barack Obama di certo non è uno privo di interessi. La sua ultima avventura è però in qualche modo inaspettata: sarà infatti la voce narrante di una nuova docuserie in arrivo su Netflix ad aprile, intitolata Our Great National Parks e di cui è uscito un trailer nelle scorse ore. Il titolo è piuttosto eloquente: sarà un viaggio spettacolare alla scoperta delle più importanti riserve naturali del globo, da quella della baia di Monterey in California al Tvaso National Park in Kenya, passando per il parco Gunung Leuser nelle foreste pluviali dell’Indonesia. “Quando l’umanità ha iniziato a proteggere questi luoghi incontaminati non aveva capito quanto importanti sarebbero diventare: sono un rifugio per le specie in via in estinzione ma anche terreno fertile per la ricerca scientifica”, sentiamo dire all’ex presidente.

Content

This content can also be viewed on the site it originates from.

La serie in cinque episodi era stata annunciata lo scorso febbraio nell’ambito delle produzioni che la società di Barack e della moglie Michelle Obama stanno fornendo a Netflix tramite la loro società Higher Ground Productions. Fondata nel 2018, in questi anni la società ha prodotto documentari come American Factory (vincitore dell’Oscar come miglior documentario), Crip Camp, Becoming che seguiva la vita della stessa Michelle, e ancora serie per bambini dedicate all’alimentazione sana come Waffles + Mochi e serie animate ispirazionali come We The People. L’intento generale è quello di produrre contenuti di alta qualità e dal risvolto sociale e politico sempre molto forte. Quando era stata annunciata mesi fa, però, nessuno si aspettava che Our Great National Parks arrivasse proprio con la voce di Barack Obama.

Non sorprende però il suo impegno per il pianeta: Obama, che recentemente ha fatto notizia per aver preso il Covid, è sempre stato molto chiaro nel suo intento di rispettare il pianeta e, durante i suoi due mandati, ha ampliato i terreni e le acque pubbliche, dove è più facile preservare le specie naturali, di oltre 220 milioni di ettari, più di quanto abbia mai fatto nessun altro presidente in carica. Arrivando dai produttori di Blue Planet II, lo spettacolare documentario Bbc dedicato alle meraviglie marine, anche questa docuserie, in arrivo sulla piattaforma streaming il prossimo 13 aprile, si prospetta appassionante anche a livello visivo. Nel frattempo, Obama si allena per ripercorrere la strada di grandi miti documentaristici come Sir David Attenborough e il nostro Piero Angela.

Fonte : Wired