Gente in strada e scuola chiusa per lo sciame sismico di oggi a Napoli

16 Marzo 2022

È stato uno dei terremoti più forti degli ultimi anni, spiegano i residenti dei Campi Flegrei: paura e scuole chiuse a causa della scia di terremoti di questo pomeriggio.

0 CONDIVISIONI

Il nuovo terremoto di oggi pomeriggio a Napoli, nella zona dei Campi Flegrei, avvertito in maniera netta a Fuorigrotta, Agnano, Bagnoli ma anche a Pozzuoli e Quarto ha davvero impaurito le tante persone che erano in strada, in casa, negli uffici pubblici e privati e perfino nelle scuole.

Chiusa anzitempo l’attività didattica subito dopo la prima scossa all’Istituto Comprensivo “Madonna Assunta“. Tantissime le segnalazioni giunte alla redazione di Fanpage.it ma altrettante quelle manifestate sui social network da Twitter a Facebook e nei gruppi di residenti della zona flegrea.

Al momento la magnitudo stimata sul pannello dei terremoti in tempo reale stima la scossa più forte alle ore 14.14 di oggi con magnitudo 3.5 scala Richter e profondità 2.7 chilometri. Abituati a continue scosse, gli abitanti della zona del vulcano della Solfatara, hanno potuto tuttavia stavolta testimoniare che si è trattato di una delle scosse più forti degli ultimi tempi:

Leggi anche

Alisa e Polina uccise a scuola e in strada, l’orrore della guerra Russia-Ucraina sui bimbi

È stata forte; in via Antiniana è stata come una esplosione. Non ne faceva una tanto forte da aprile del 2020 credo.

Molta gente testimonia che si tratta di una delle scosse più forti mai avvertite negli ultimi anni nell’area ricompresa nella cosiddetta caldera dei Campi Flegrei. Secondo l’ultimo bollettino mensile dell’Istituto vulcanologico e dell’Osservatorio Vesuviano soltanto durante il mese di febbraio 2022 nell’area dei Campi Flegrei sono stati registrati 246 terremoti con una Magnitudo massima di 2.2 scala Richter.

0 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage