Frah Quintale a Rock in Roma 2022

Nella line up di Rock in Roma si aggiunge un nuovo e atteso appuntamento live: Frah Quintale.

L’artista, tra coloro che hanno cambiato il gioco del pop italiano, si esibirà il 20 luglio all’Ippodromo delle Capannelle. I biglietti sono disponibili in prevendita su rockinroma.com e www.ticketone.it dalle ore 14 di mercoledì 16 marzo, e in tutti i punti vendita Ticketone autorizzati dalle ore 14.00 di sabato 19 marzo.

Chi è Frah Quintale

Disco di platino con l’album d’esordio Regardez Moi. Originale sia nella sua estetica che nella musica, ha raggiunto e superato 250 milioni di ascolti su Spotify. Dopo le anticipazioni con “Lungolinea.”, la speciale playlist Spotify creata ad hoc da Frah, il 24 novembre 2017 esce per Undamento “Regardez Moi”, il primo lavoro sulla lunga distanza. Con la produzione di Ceri, l’album è stato interamente scritto dallo stesso artista, che ne ha curato anche le grafiche.

Il 29/06/2019 esce la ristampa del disco con tutte le 24 tracce che hanno segnato il suo percorso, un flusso creativo di pezzi, provini, parti strumentali, messaggi vocali, che si arricchisce di nuovi brani tra cui “64 Bars”con Bassi Maestro e “Missili ”con Giorgio Poi (canzone colonna sonora del trailer della serie Netflix “Summertime”). Cartelle piene di canzoni e di idee, l’artista non si è mai fermato e non solo nei live, con un tour durato oltre 2 anni e un successo che ha trasformato in sold-out i suoi concerti (“La gente sotto il palco impazzisce” – Rolling Stone).

Frah ha continuato a scrivere e così nel 2019 ha pubblicato prima il singolo “Farmacia” e successivamente ha annunciato il nuovo, secondo disco dal titolo “Banzai”, un doppio album da scoprire un lato alla volta. Il 26 giugno 2020 pubblica “Banzai (Lato blu)” e il 4 giugno 2021 “Banzai (Lato arancio)” per Undamento. Alla produzione di entrambi i dischi Ceri. Con la sua musica e il suo immaginario, Frah Quintale ha saputo creare una vision perfettamente distinguibile e difficilmente etichettabile. E lo ha sempre fatto a modo suo, col suo gusto per la melodia, le sue interpretazioni, e quella freschezza che caratterizza ogni suo brano. Un artista dalle intuizioni sempre originali che, pezzo dopo pezzo, non ha mai smesso di portare nuova linfa vitale alla musica italiana.

Fonte : Roma Today