Will Smith sul presunto tradimento di Jada Pinkett Smith: “Non è mai avvenuto”

Qualche anno fa la vita di Will Smith è stata stravolta in diretta tv dalla notizia della presunta relazione di sua moglie Jada Pinkett Smith con il giovane cantante americano August Alsina. All’epoca dei fatti, questa rivelazione ha fatto molto discutere e sebbene la coppia abbia provato a mettere a tacere tali voci, i rumor non si sono fermati.

Per tale ragione Will Smith è voluto tornare sulla questione a CBS Sunday Morning, sottolineando la massima fiducia nella sua consorte ed evidenziando ancora una volta la pochezza delle chiacchiere sulla sua vita privata: “Ho deciso che non mi interessa più, la gente continua a discutere ma a me poco importa. Le parole spesso possono essere benevole o velenose e ho imparato a starne alla larga il più possibile. Non c’è mai stata infedeltà nel nostro matrimonio. Non è mai avvenuto alcun tradimento. Jada e io parliamo di tutto e non ci siamo mai nascosti niente da questo punto di vista”.

Le sue parole arrivano ad alcuni mesi di distanza dalla rivelazione del matrimonio aperto con Jada Pinckett Smith che ha fatto tanto discutere le riviste di gossip di tutto il mondo.

Nella stessa intervista Will Smith ha anche commentato se stesso come attore, sottolineando di aver fatto molta strada dal ruolo del giovane ragazzo scapestrato ne Il Principe di Bel Air: “Penso di essere un attore migliore di quanto non sia mai stato, e penso che i prossimi 10 anni della mia carriera saranno il massimo per quanto concerne le mie interpretazioni”.

Fonte : Everyeye