Daniel Radcliffe commenta le voci che lo vorrebbero come il nuovo Wolverine

Daniel Radcliffe sarà il nuovo Wolverine? Dopo che Hugh Jackman ha ormai confermato di non avere alcuna intenzione di riprendere uno dei suoi ruoli più celebri, si è scatenato il toto-nome sul suo successore. Dopo tanti rumors, è infine arrivato il commento di uno degli interpreti più quotati per il ruolo, l’ex Harry Potter Daniel Radcliffe.

Daniel Radcliffe, le sue parole

Daniel Radcliffe, prime foto sul set del biopic su “Weird Al” Yankovic

Parlando in esclusiva al sito ComicBook.com alla premiere di The Lost City, l’action comedy in cui recita insieme a Sandra Bullock e Channing Tatum, Radcliffe ha chiarito che, nonostante apprezzi il supporto di tanti fan, non pensa che la Marvel lo sceglierà per il dopo Jackman. “Tante volte le persone vengono da me e mi dicono: ‘Ehi amico, ho sentito le notizie su Wolverine, è davvero fantastico’. No, non ne so nulla, rispondo io. Ad esempio, apprezzo che qualcuno stia chiaramente dicendo: ‘Wolverine è davvero basso nei fumetti, dovrebbero scegliere un ragazzo basso per farlo!’. Ma non mi ci vedo, e non ce li vedo passare da Hugh Jackman a me. Ma chi lo sa? Dimostrami che mi sbaglio, Marvel” ha scherzato l’attore 32enne. Non è la prima volta che l’ex Harry Potter si trova a commentare il desiderio dei fan di vederlo nei panni di Wolverine. Tempo fa, in un’intervista a Wired, aveva dichiarato: “Immagino sia un nuovo film in cui Hugh Jackman entra in una vasca d’acqua calda e quando ne esce sono io. Quindi sì. Sono molto contento di annunciare che è così” scherzò Radcliffe. In una precedente intervista l’attore aggiunse che, essendo un grande fan di Wolverine, non avrebbe apprezzato un remake con un nuovo attore. “Non vorrei vedere rifatti la maggior parte dei film che amo. E certamente non penso che vorrei essere nei loro remake”.

Fonte : Sky Tg24