L’Atletico Madrid fa l’impresa e butta fuori il Manchester United dalla Champions, decide Renan Lodi

15 Marzo 2022

L’Atletico Madrid batte 1-0 il Manchester United e si qualifica per i quarti di Champions League. Red Devils eliminati agli ottavi, decide un gol di Renan Lodi.

77 CONDIVISIONI

A Old Trafford il Manchester United viene sconfitto 1-0 dall’Atletico Madrid ed esce dalla Champions League già agli ottavi di finale. Una disfatta. Non nel punteggio, ovviamente, ma la stagione dei Red Devils può considerarsi fallimentare. Nei prossimi due mesi proverà almeno a conquistare il quarto posto, cosa tutt’altro che scontata. Fa festa l’Atletico che torna tra le prime otto in Champions grazie a un gol di Renan Lodi.

L’1-1 dell’andata e il cambio delle regole sui gol fuori casa rendono di fatto questo match un autentico spareggio. Chi vince passa, chi perde è fuori, se si pareggia si va oltre il 90′. Sulla carta la partita ideale per una squadra come l’Atletico Madrid che tendenzialmente bada a non prenderle. Gli spagnoli sono messi bene in campo e soprattutto sono in forma. Il Manchester United, reduce dal 3-2 al Tottenham, rischia grosso subito quando serve un super intervento di De Gea per dire di no a De Paul, uno dei migliori in campo.

Poco prima Oblak con la faccia aveva respinto un tiro di Elanga, promosso titolare da Rangnick. Fred fa una giocata mostruosa, ma è fine a se stessa. Ronaldo nel primo tempo non è pervenuto e l’Atletico prende coraggio. Joao Felix segna al 33′, ma il guardalinee sbandiera. Il fuorigioco c’è, gol annullato, ma la bella azione resta. Il gol è comunque nell’aria, lo realizza Renan Lodi che beffa Diogo Dalot e con un colpo di testa a quattro dal termine insacca, 1-0 Atletico.

Leggi anche

L’Atletico Madrid spreca tutto e ‘regala’ il pareggio allo United: Elanga salva i Red Devils

Nella ripresa l’Atletico si abbassa, il Manchester United cerca il pari, caricato dal pubblico, ma fa fatica a innescare gli attaccanti. Anche nella ripresa è De Paul il primo a essere realmente pericoloso. Per lo United è Sancho ad avere una grossa chance, ma il tiro è altissimo. A metà del secondo tempo entra Pogba, che oggi compie 29 anni e che si presenta ancora con il new look. In campo pure Matic e Rashford, poi tocca pure a Cavani. Non cambia niente. C’è tanto caos in campo, ma il Manchester United quando ci prova trova due volte un Oblak strepitoso. L’Atletico Madrid è ai quarti, come due anni fa Simeone fa una grande impresa in Inghilterra, all’epoca buttò fuori il Liverpool, stavolta il Manchester United.

77 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage