La cronista No War multata e rilasciata

18.43
Marina Ovsyannikova, la cronista russa anti guerra, è stata multata e rilasciata dopo un processo per direttissima al Tribunale di Mosca.
L’Onu aveva chiesto alla Russia che non fosse punita per aver interrotto il notiziario sulla tv di Stato russa,esibendo un cartello contro la guerra in Ucraina. “Non subisca rappresaglie per aver esercitato il diritto di parola”.
E il presidente francese aveva proposto la protezione consolare per la giornalista. Il Cremlino aveva bollato il suo gesto come “teppismo”.
Fonte : Televideo