Incidente sul lavoro: precipita dal tetto di un capannone, grave un 30enne

Stava montando un’antenna sul tetto di un capannone di una ditta privata quando lo stesso ha ceduto facendolo precipitare nel vuoto per diversi metri. L’incidente sul lavoro è avvenuto stamattina a San Cesareo, comune della provincia sud della Capitale. A rimanere ferito un operaio 30enne, poi trasportato in ospedale con l’elisoccorso. 

I fatti sono avvenuti intorno alle 10:00 di martedì 15 marzo vicino il casello autostradale, sulla via Maremmana. Qui un 30enne di Palestrina, stava lavorando su un capannone di una ditta che si occupa di materiale plastico quando il solaio ha ceduto sotto i suoi piedi. Violenta la caduta con il ragazzo, rimasto sempre cosciente, trasportato poi d’urgenza con l’eliambulanza al policlinico Tor Vergata, grave ma da quanto si apprende non sembrerebbe in pericolo di vita. 

Resta da accertare cosa abbia determinato la caduta dell’operaio dal tetto dello stabile dove era impegnato a lavorare. Accertamenti in corso da parte dei carabinieri della compagnia di Palestrina. 
 

Fonte : Roma Today