Blitz No War russa, Onu:no rappresaglie

15.10
L’Onu chiede alle autorità russe che non sia punita la giornalista che ieri ha interrotto il notiziario sulla tv di Stato russa,esibendo un cartello contro la guerra in Ucraina.”Non subisca rappresaglie per aver esercitato il diritto di parola”. Il presidente francese Macron propone “protezione consolare”.
Marina Ovsyannikova è stata arrestata e poi è scomparsa, denuncia uno dei suoi legali alla Bbc. Rischia fino a 15 anni di reclusione,spiegano gli avvocati. Il Cremlino ha bollato il suo gesto come “teppismo”.
Fonte : Televideo