Le date dei pagamenti del Reddito di cittadinanza a marzo 2022: ricarica più ricca con l’Assegno Unico

15 Marzo 2022

Questo mese il Reddito di Cittadinanza sarà erogato a partire dal 15 marzo a coloro che lo ricevono per la prima volta e a partire dal 27 marzo a coloro che già ne usufruiscono. Questo mese per alcuni ci sarà anche un doppio accredito. Vediamo perché e come verificare il pagamento.

0 CONDIVISIONI

Il Reddito di Cittadinanza a marzo 2022 sarà erogato a partire dal 15 marzo a coloro che lo ricevono per la prima volta e a partire dal 27 marzo a coloro che già ne usufruiscono. Il 27 marzo, tuttavia, cade di domenica: per questo motivo il pagamento potrebbe essere anticipato al 25 marzo o posticipato al 28 marzo. Anche questo mese per gli aventi diritto ci sarà una doppia ricarica sulla carta Rdc di Poste Italiane: oltre al reddito, infatti, verrà automaticamente accreditata la prima mensilità dell’Assegno Unico ufficiale a tutte le famiglie con figli dai settimo mese di gravidanza ai 2esimo anno di età. L’importo del Reddito può ammontare fino a 780 euro al mese per un nucleo unifamiliare e fino a 1.330 euro per una famiglia composta da due adulti e un figlio maggiorenne o due minorenni.

Quando viene pagato il reddito di cittadinanza a marzo 2022: il calendario e le date

Le date previste per il pagamento del reddito di cittadinanza a marzo 2022 sono due:

  • a partire dal 15 marzo per coloro che lo ricevono per la prima volta o che nel mese di febbraio hanno richiesto il rinnovo al termine delle 18 mensilità ricevute
  • a partire dal 27 marzo per coloro che già beneficiano del sussidio; è da tenere conto che il giorno 27 cade di domenica: per questo motivo l’erogazione potrebbe essere anticpata al 25 marzo o posticipata al 28 marzo

Qual è l’importo dell’Rdc di marzo 2022 e cosa c’entra l’assegno unico

L’importo del Reddito può ammontare fino a 780 euro al mese per un nucleo unifamiliare e fino a 1.330 euro per una famiglia composta da due adulti e un figlio maggiorenne o due minorenni.
I percettori di Reddito di Cittadinanza con figli dal settimo mese di gravidanza al 21esimo anno di età riceveranno in automatico anche l’Assegno Unico, senza bisogno di richiederlo. Verrà effettuata quindi una doppia ricarica sulla carta Rdc di Poste Italiane. Questo doppio accredito è avvenuto anche durante i mesi scorsi quando veniva distribuito l’Assegno Unico temporaneo.

Leggi anche

Scadenze fiscali di marzo 2022: il calendario completo

Come controllare lo stato della ricarica Rdc di marzo 2022

A partire dai giorni indicati per l’accredito è possibile controllare lo stato del pagamento sul sito ufficiale del Reddito: redditodicittadinanza.gov.it. Qui, tramite SPID, è possibile accedere alla sezione di verifica del saldo della carta rilasciata da Poste Italiane. In alternativa, l’avente diritto del Reddito può controllare l’avvenuto pagamento:

  • direttamente attraverso ATM, lo sportello Postamat
  • chiamando il numero verde 800 666 888, messo a disposizione appositamente per verificare il pagamento dell’RDC
  • contattando Poste Italiane o INPS

0 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage