Acque Profonde, a cosa si ispira il film con Ana De Armas e Ben Affleck?

Il trailer di Acque Profonde è arrivato la scorsa settimana, poco prima del debutto della pellicola su Prime previsto per il 18 Marzo. Il film sarà diretto dal regista di Attrazione Fatale, Adrian Lyne, che torna dietro la macchina da presa dopo 20 anni di assenza. Ma a cosa si ispira Acque Profonde?

La pellicola è basata su un romanzo di Patricia Highsmith pubblicato nel 1957. Il libro, intitolato Deep Waters, è un thriller psicologico con una forte componente erotica, che mette al centro del racconto una coppia in crisi. Non si tratta del primo adattamento del romanzo, in quanto Michel Deville ha già provato a portare le parole di Highsmith sullo schermo nel 1981. Tuttavia l’operazione non è andata benissimo, e il film è passato un po’ in sordina.

Questa volta ad adattare il romanzo di Highsmith ci saranno due grandi sceneggiatori: Sam Levinson, noto per Euphoria, e Zach Helm. I due, infatti, hanno lavorato molto su questa relazione, che vede come protagonisti Vic e Melinda, i quali per salvare la propria storia decidono di fare un accordo: la donna, infatti, avrà la possibilità di frequentare qualunque amante desideri, trasformando il loro rapporto in una relazione aperta. Tuttavia ad un certo punto uno degli amanti di Melinda viene ucciso e Vic, cieco di gelosia, decide di usare l’evento per spaventare gli altri amanti della moglie. Ma chi sarà stato a compiere l’omicidio?

Ora tutto si chiedono: quanto sarà esplicito Acque Profonde? Ve lo riveliamo noi.

Fonte : Everyeye