Guardiani della Galassia: James Gunn mette fine alle voci riguardanti un prequel

Dopo che da tempo si vocifera dell’esistenza di un prequel dei Guardiani della Galassia, James Gunn, autore dei primi due film e del terzo in lavorazione, è recentemente intervenuto su Twitter, ponendo definitivamente fine alle voci intorno a una serie prequel dedicata ai Guardiani.

In particolare, nelle ultime settimane, un rumour molto diffuso sosteneva che Disney, proseguendo il lavoro iniziato l’anno scorso con WandaVision, volesse continuare ad espandersi nell’ambito televisivo con una nuova serie legata ai Guardiani della Galassia. Inoltre, sempre secondo il rumour, Gunn sarebbe dovuto essere lo showrunner di una serie prequel incentrata sulle “dinamiche familiari” tra le figlie Gamora e Nebula e il padre Thanos, prima degli eventi del primo Guardiani della Galassia.

Ebbene, Gunn ha smentito perentoriamente tali voci con il tweet che potete trovare in calce alla notizia. Nel post in questione, lo stimato autore americano riprende il sopra citato rumour e lo commenta con le seguenti parole: “Lol no… Lui – facendo riferimento a Thanos – le torturava, non proprio una relazione familiare“.

Dunque, sembra che si dovranno ricredere i fan che avevano visto concretizzarsi le possibilità riguardo la realizzazione di un prequel sui Guardiani, dopo il desiderio di Zoe Soldana di realizzare un’origin story di Gamora e dopo il recente coinvolgimento di Gunn in Peacemaker, serie tv spin-off di Suicide Squad.

Infine, vi ricordiamo che il prossimo film di James Gunn, l’attesissimo Guardiani della Galassia 3, è previsto per il maggio del 2023, mentre rimaniamo in attesa di una data d’uscita in Italia per Peacemaker.

Fonte : Everyeye