BAFTA: Il potere del cane vince come miglior film e prenota gli Oscar 2022

Nel corso della notte scorsa si è svolta la cerimonia di premiazione dei 75esimi BAFTA, i maggiori riconoscimenti assegnati dal cinema britannico al meglio della produzione cinematografica della stagione 2021. A portare a casa i premi nelle categorie più importanti è stato Il potere del cane, il film Netflix diretto da Jane Campion.

Il potere del cane si è aggiudicato i BAFTA 2022 nelle categorie di miglior film e miglior regista e prenota quindi gli Oscar nelle medesime categorie quando si svolgerà la cerimonia di premiazione a fine mese. Si tratta della prima vittoria per la regista australiana ai BAFTA dopo che nel 1994 era stata candidata per Lezioni di piano sia come regista che come sceneggiatrice. A Campion è stato assegnato anche il premio per il miglior film, dato che figura tra i produttori della pellicola. A ritirare le statuette è stato Benedict Cumberbatch, interprete della pellicola il quale però è stato battuto nella categoria miglior attore da Will Smith, che trionfa ancora con King Richard.

Belfast di Kenneth Branagh è il miglior film britannico mentre Drive My Car ottiene un altro premio come miglior film straniero e si candida a favorito per la Notte degli Oscar. Encanto vince come miglior film d’animazione battendo Luca della Pixar, Flee e I Mitchell contro le macchine. Paul Thomas Anderson vince come miglior sceneggiatura originale per Licorice Pizza, mentre la sceneggiatura adattata è per I segni del cuore.

Pioggia di premi per Dune, esclusivamente nelle categorie tecniche: la pellicola di Denis Villeneuve vince per colonna sonora, fotografia, scenografia, sonoro ed effetti speciali.

Di seguito tutti i premi BAFTA 2022:

  • Miglior film: Il potere del cane
  • Miglior film britannico: Belfast
  • Miglior debutto di un regista, sceneggiatore britannico: Jeymes Samuel per The Harder They Fall
  • Miglior film in lingua straniera: Drive my car
  • Miglior documentario: Summer of Soul
  • Miglior film d’animazione: Encanto
  • Miglior regista: Jane Campion
  • Miglior sceneggiatura originale: Paul Thomas Anderson per Licorice Pizza
  • Miglior sceneggiatura non originale: Sian Heder – I segni del cuore
  • Miglior attrice protagonista: Joanna Scanlan per After Love
  • Miglior attore protagonista: Will Smith per Una famiglia vincente – King Richard
  • Miglior attrice non protagonista: Ariana DeBose per West Side Story
  • Miglior attore non protagonista: Troy Kotsur per I segni del cuore
  • Miglior colonna sonora: Hans Zimmer per Dune
  • Miglior fotografia: Greig Fraser per Dune
  • Miglior montaggio: Tom Gross e Elliot Graham per No Time to Die
  • Miglior scenografia: Patrice Vermette per Dune
  • Miglior costumi: Jenny Beavan per Cruella
  • Miglior trucco e acconciatura: Linda Dowds, Stephanie Ingram e Justin Raleigh per Gli occhi di Tammy Faye
  • Miglior sonoro: Mac Ruth, Mark Mangini, Doug Hemphill, Theo Green e Ron Bartlett per Dune
  • Migliori effetti speciali: Brian Connor, Paul Lambert, Tristan Myles e Gerd Nefzer per Dune
  • Miglior cortometraggio: Do Not Feed The Pigeons
  • Miglior stella emergente: Lashana Lynch

Fonte : Everyeye