[SPOILER] The Batman, Matt Reeves su QUEL personaggio: “É ancora alle sue origini”

Mentre The Batman domina il box office in molti ancora si domandano se il film con Matt Reeves avrà un sequel soprattutto dopo quello sconcertante finale in cui l’Enigmista incontra dietro le sbarre uno dei villain più amati della storia dell’Uomo Pipistrello.

Naturalmente stiamo parlando di Joker, interpretato in questa pellicola dal giovane attore Barry Keoghan. E proprio su questo temibile criminale il regista ha detto: “Alla fine dell film sembra quasi fuori posto, ma vi assicuro che è tutto contestuale per questo universo. Non posso dire se lo rivedremo e come, se in un film o altrove. Posso solo dire che non si tratta ancora del personaggio che tutti conoscono. É ancora alle sue origini”.

Matt Reeves ha poi aggiunto: Si tratta di un Joker pre-Joker in realtà. Torniamo all’Uomo che Ride di Conrad Veidt, che è una delle ispirazioni di Bob Kane e Bill Finger. Si tratta di un personaggio che non può non sorridere ma questo non rispecchia la sua natura interiore. Un po’ come in The Elephant Man, in cui il suo aspetto esteriore grottesco smentisce in qualche modo l’idea di quanto lui sia bello dentro, lo stesso vale per Joker. Il suo aspetto contribuisce a formare la sua visione del mondo nichilista che porta ad una comprensione insidiosa della natura umana. Questo è un po’ la storia di base di questo ragazzo, da dove viene e cosa ha forgiato la sua psiche”.

In molti pensano che Joker sia il villain di The Batman 2 ma per scoprirlo dovremo ancora pazientare un bel po’. Infatti non abbiamo ancora conferme ufficiali su un eventuale sequel nè tantomeno sulla sua storyline, ma se due indizi fanno una prova…

Fonte : Everyeye