Papa:in nome di Dio fermate il massacro

“In nome di Dio fermate questo massacro”.E’ l’appello del Papa all’Angelus.
“Davanti alla barbarie della uccisione di bambini,di innocenti e civili inermi non ci sono ragioni strategiche che tengano. C’è solo da cessare l’inaccettabile aggressione armata prima che riduca le città a cimiteri”, ribadisce.
“La città che porta il nome di Maria, Mariupol,è diventata una città martire.
Si punti al negoziato e i corridoi umanitari siano sicuri”. Esorta ad accogliere i rifugiati,”in loro c’è Cristo”. “Preghiamo per la pace”.
Fonte : Televideo