Trump non ha dubbi: “Rischiamo la terza guerra mondiale”

Quanto sta accadendo in Ucraina “potrebbe portare alla terza guerra mondiale”, secondo Donald Trump. L’ex presidente degli Stati Uniti ha descritto il presidente russo Vladimir Putin come una persona motivata e determinata: secondo Trump, le cose “andranno di male in peggio” anche perché “non abbiamo nessuno che possa parlare con lui. Avevate in me qualcuno che poteva parlarci”.

Trump, che non ha ancora ufficializzato la sua candidatura per le elezioni presidenziali del 2024, ha parlato per meno di un’ora davanti ai suoi sostenitori riuniti a Florence, South Carolina. L’ex presidente degli Stati Uniti ha messo in guardia su quanto sta succedendo in Ucraina, evocando scenari molto inquietanti. “Non mi piace diffondere paura, ma questo conflitto può portarci alla terza guerra mondiale”, ha detto. Il tycoon ha sottolineato che gli Stati Uniti devono far capire al presidente russo che affronterà “cocenti conseguenze” se non fermerà l’attacco.

Riguardo all’invasione russa, ha aggiunto: “Non sarebbe mai dovuto accadere. Se Putin avesse avuto rispetto per il nostro presidente non sarebbe mai accaduto. Nessuno è stato più duro di me con la Russia – ha aggiunto -. Io sono l’unico presidente in quattro decenni che non ha fatto entrare gli Stati Uniti in un conflitto. Con me l’America era rispettata, con Joe Biden non è né temuta né rispettata”.

Il leader russo e l’ex inquilino della Casa Bianca sono sempre stati più partner che nemici. Ma Putin avrebbe iniziato la guerra con Trump presidente? Ne abbiamo parlato qui.

Fonte : Today