Cyber-sicurezza,Gabrielli: è una guerra

11.20
Oltre alla guerra visibile, ne esiste una invisibile per sistemi informatici.
E’ sempre più rilevante la sicurezza.
E’ l’allarme sul Corsera del sottosegretario alla Sicurezza, Gabrielli.
“La Nato ha indicato la cibernetica come un campo di possibile conflitto”.Sui rischi di attacchi ai nostri sistemi di sicurezza “dobbiamo imparare a vivere gli alert con spirito di reazione”. Il sistema di server pubblici è “inadeguato.Nostri antivirus prodotti dai russi.
Sono da cambiare”. “Dobbiamo liberarci dalla tecnologia russa”.
Fonte : Televideo