Raid contro base al confine con Polonia

10.15
Attacco missilistico sulla base militare di Yavoriv nei pressi di Leopoli e non lontana dal confine con la Polonia.
I media ucraini hanno riferito che la Russia ha lanciato almeno 30 razzi.
“Questo è un nuovo attacco terroristico alla pace e alla sicurezza vicino al confine con l’Ue e la Nato”, denuncia il governatore della Regione.
Kiev ha confermato che alla base di Yavoriv, International Center for Peacekeeping&Security, “lavorano anche istruttori militari stranieri.
Fonte : Televideo