Pallanuoto femminile: SIS Roma sconfitta a Padova

Arriva la prima sconfitta in campionato per la SIS Roma, battuta 8-5 dal Plebiscito Padova, unica squadra italiana restata in corsa nelle Coppe Europee. Una sconfitta maturata nel finale dopo che le romane erano riuscite a riequilibrare la partita.

La partita

Il primo tempo vede un’ottima partenza delle romane che infatti lo chiudono sull’uno a zero grazie a Chiara Ranalli a segno allo scadere. Nel secondo tempo il Padova aumenta il ritmo e trova tre reti (3-1 il parziale). Il terzo tempo è tutto di marca veneta. Il Padova infatti allunga e ipoteca la vittoria (2-1). Nell’ultimo round la SIS con una grande prova di orgoglio agguanta il pareggio con Giustini e Piccozzi ma una gigantesca Armit ha deciso l’incontro in favore delle venete.

Le parole del coach

Marco Capanna, coach delle romane è soddisfatto del gioco espresso ma inevitabilmente deluso dal risultato. Ecco le sue parole: “Abbiamo giocato meglio delle ultime gare dove avevamo vinto con largo margine. – sul cinque pari e meno di cinque minuti dal termine pensavo che potevamo farcela, invece, nonostante il grande impegno sono arrivati quei cali di tensione, dai quali sono poi scaturite le reti del vantaggio finale del Padova, che hanno compromesso l’esito della partita. Come al solito, in partite di questo livello, sono gli episodi a determinare il risultato finale. A Roma avevamo vinto noi, oggi abbiamo dovuto cedere, ma siamo sempre lì, in lizza per la vittoria finale nella regular season che, com’è noto, non determina la vittoria finale. Da questa gara avremo molti spunti su cui lavorare, quello che conta è farsi trovare pronti e concentrati per le fasi finali. Nel prossimo fine settimana si svolgeranno le fasi finali di Coppa Italia, sono convinto che potremo fare bene”.

Calendario

In pausa la regular season in cui l’Orizzonte Catalnia, sarà ago della bilancia fra Padova e SIS, è tempo di Coppa Italia. Da venerdì 18 a domenica 20 marzo infatti al Centro Federale di Ostia sono in programma le finali della coppa nazionale. La SIS Roma dovrà vedersela, probabilmente, in semifinale con il Verona, mentre l’Orizzonte Catania, nell’altra semifinale, affronterà la vincente fra Padova e Firenze nei quarti. Domenica prossima la finale.

Fonte : Roma Today