B1: uno splendido primo set e poi la rimonta, Pomezia cade nelle Marche contro Clementina 2020

Si interrompe nelle Marche la striscia positiva dello United Pomezia, sconfitto a Castelbellino da una Clementina 2020 intraprendente come non mai. Le ragazze di coach Nulli Moroni si sono confrontate con una formazione in ottimo stato di salute, dunque sapevano benissimo a cosa sarebbero andate incontro nel match di oggi. Le anconetane, infatti, hanno vinto le ultime cinque partite, tra l’altro con avversari di tutto rispetto come Perugia, Castelfranco e Nottolini. Eppure la gara di oggi si era messa nel migliore dei modi per le rossoblu. Il primo set è stato un’autentica battaglia, con un equilibrio difficile da spezzare e con Pomezia capace di vincere il parziale con la giusta pazienza che serve in queste situazioni.

Il 25-23 ha portato subito in vantaggio lo United che però ha dovuto fare i conti con la veemenza della Battistelli Termoforgia. La squadra di casa è partita fortissimo nel secondo set, con un vantaggio che si è fatto progressivamente più evidente (20-9). Pomezia non è rimasta a guardare e, grazie a uno splendido turno al servizio di una micidiale Palermo, ha messo a segno un break di 6-0. Non è bastato, Clementina si è organizzata nuovamente e il 25-17 in suo favore ha pareggiato il risultato provvisorio. Nella terza frazione di gioco, le rossoblu hanno cominciato decisamente meglio (4-1), consce di non dover ripetere gli errori del set precedente.

Le padrone di casa, però, si sono dimostrate un osso duro e hanno riequilibrato il punteggio (16-16), fino all’allungo che ha permesso alle marchigiane di intravedere il vantaggio nel conto set. Nonostante gli ottimi muri pometini, il 25-23 ha premiato Clementina, sancendo la rimonta. La squadra anconetana ha ripreso nel quarto set da dove aveva finito nel precedente.

La situazione si è fatta preoccupante per lo United che è andato sul 7-13 e poi sul 9-14, con una Soleti in stato di grazia. Il 22-13, poi, ha rappresentato una seria ipoteca sull’andamento della gara, tanto che le clementine hanno gestito il risultato fino agli ultimi scambi: il 25-16 ha chiuso i giochi per il 3-1 definitivo. Fra una settimana le rossoblu potranno rifarsi in casa con l’atteso derby romano contro il Volleyrò Casal De’ Pazzi. Il tabellino del match:

CLEMENTINA 2020-UNITED POMEZIA 3-1 (23-25, 25-17, 25-23, 25-16)

CLEMENTINA: Galazzo, Gotti, Spadoni, Soleti, Pomili, Pizzichini, Rossi, Zannini, Polezzi. All. Secchi

POMEZIA: Corvese, Kranner, Evangelista, Bigioni, Licata, Frasca, Viglietti, Fanella, Lanzi (L), Zannoni (L), Palermo, Campana, Oggioni. Al: Nulli Moroni.

Fonte : Roma Today