Stuprò una donna, arriva la condanna dopo 21 anni


Deve scontare 15 anni di carcere per aver violentato una donna di 33 anni a Nizza. Per questo gli agenti della Digos della polizia di Caserta, nel tardo pomeriggio di venerdì, hanno arrestato un tunisino di 40 anni, destinatario di un mandato di arresto europeo, emesso nel 2013 dal Procuratore generale di Nizza. Nello specifico, gli inquirenti sono riusciti ad individuare a Casal di Principe l’uomo responsabile del reato di violenza sessuale, commessa nella notte del 26 marzo 2001 a Nizza. Vittima una donna di 33 anni.

L’identificazione del 40enne è stata possibile grazie alle risultanze dei test del Dna eseguiti sul corpo della donna, che hanno consentito la ricostruzione del profilo genetico dell’uomo, risultato successivamente compatibile con quello del cittadino arrestato. La polizia, durante i servizi di osservazione, hanno visto arrivare un giovane rispondente alle caratteristiche fisiche del ricercato, poi accompagnato in Questura a Caserta per una serie di accertamenti di rito. Alla fine il 40enne è stato arrestato e ora si trova nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Fonte : Today