Rai, il M5s chiama l’Ad Carlo Fuortes in Commissione di Vigilanza

Carlo Fuortes, Amministratore delegato della Rai

Rai, l’Ad Carlo Fuortes chiamato in Vigilanza da Di Nicola e Ricciardi del Movimento 5 Stelle

Il M5s chiede l’audizione in Vigilanza Rai per Carlo Fuortes. Questa la nota, ripresa dall’Adnkronos, dei componenti del Movimento 5 Stelle in Ufficio di presidenza della Commissione di Vigilanza Rai, Primo Di Nicola e Sabrina Ricciardi.

“Autorizzare la Rai a scendere sotto il 51%, fino al 30%, nel capitale di Rai Way, che oggi si attesta al 65%, è un’azione da valutare molto attentamente. Parliamo di una rete infrastrutturale che riveste un’enorme importanza, serve quindi un dibattito ampio per capire la portata di questa decisione, anche per le conseguenze nettamente più ampie della cessione”.

“Per questo chiediamo un’audizione immediata in Vigilanza dell’ad Carlo Fuortes, del presidente e dell’ad di Rai Way, Giuseppe Pasciucco e Aldo Mancino, del ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti e del ministro dell’Economia Daniele Franco e presenteremo in merito un’interrogazione al presidente del Consiglio Mario Draghi”.

Leggi anche: 

” Gas, ecco il piano Ue per ridurre la dipendenza da “Zar Putin”

Guerra, “Rai? Tanti errori. Ad esempio Costamagna su Rai 3 con Agorà…”

Guerra, “Gruber voto 3, Formigli 4, Parenzo sottozero, Del Dubbio…”. Pagelle

Guerra Ucraina, Corea secondo fronte? Seul al voto, Kim accarezza i missili

Boldi partecipa alla Festa della Donna con un pensiero per la moglie scomparsa

Il video di Salvini contestato in Polonia dal sindaco di Przesmyl. VIDEO

Unicredit scommette sulle donne: nuovi percorsi per le imprenditrici tech

Leonardo, nuovo accordo per la fornitura di convertiplani

Borsa Italiana per la giornata della donna: Ring the Bell for Gender Equality

Fonte : Affari Italiani