Draghi: “Crisi umanitaria senza precedenti in Europa dal dopoguerra”

Viviamo una “crisi umanitaria senza precedenti in Europa”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Draghi, intervenendo alla Camera per le interrogazioni a risposta immediata sulle iniziative di solidarietà e per la gestione dell’accoglienza in relazione alla crisi conseguente al conflitto in Ucraina. 

Il premier ha preso la parola per fare il punto della situazione e su quanto sta facendo l’Italia, entro i propri confini e come azione collettiva con l’Ue. “La forza di un Paese e di una democrazia si misura con la capacità di difendere i valori della dignità umana, della pacifica convivenza ed dell’amicizia fra i popoli”, ha detto.

(Articolo in aggiornamento)

[embedded content]

Fonte : Today