Cittadinanza, primo ok allo Ius Scholae

15.15
Primo via libera dalla commissione Affari Costituzionali della Camera all’ introduzione dello Ius Scholae.
E’ stato adottato il testo base che consentirebbe di concedere la cittadinanza ai minori di origine straniera nati in Italia, o anche arrivati prima del compimento dei 12 anni, purché abbiano compiuto almeno 5 anni di percorso scolastico in Italia. Hanno votato a favore Pd, M5S, Leu, Italia Viva, FI.
Voti contrari di Lega e FdI. Astensione di Coraggio Italia. Il testo ora proseguirà il suo iter.
Fonte : Televideo