Cameron Diaz confessa:”Dell’aspetto fisico non m’interessa: non mi lavo nemmeno la faccia”

Cameron Diaz ha dichiarato di essere diventata un ‘animale selvatico’ da quando ha lasciato Hollywood. La star, 49 anni, ha voltato le spalle al mondo del cinema otto anni fa e questa scelta le ha cambiato completamente la vita, come ha più volte dichiarato in questi anni nel corso di varie interviste sul tema.

Le ultime dichiarazioni pubbliche di Cameron Diaz affrontano anche il tema della misoginia a Hollywood:“Sono assolutamente una vittima di tutte le oggettivazioni e lo sfruttamento della società a cui sono soggette le donne. Ho sperimentato tutto su me stessa in certi momenti. Trovo difficile non farlo, non guardare te stessa e giudicarti rispetto ad altri indicatori di bellezza, e credo che questa sia una delle cose più gravi… Gli ultimi otto anni però ho cancellato tutto. Sono diventata come una bestia!”. Cameron Diaz nel cast di Annie concretizzò il suo ultimo lavoro sul grande schermo.

Nell’intervista con Michelle Visage nel podcast BBC Rule Breakers, Cameron Diaz ha raccontato di quanto fosse diventata un’esperienza tossica per lei stare tutte quelle ore davanti allo specchio per il trucco su un set cinematografico:“Cominci a chiederti ‘Perché sono seduta qui come se fossi cattiva con me stessa? Il mio corpo è forte, è capace. Perché devo abbattermi? Perché devo criticarlo quando mi ha portata così lontano?'”.

E la cura del proprio corpo?:“Oggi non mi interessa, l’ultima cosa di cui mi preoccupo è il mio aspetto. Non faccio letteralmente nulla. Non mi lavo nemmeno il viso. Due volte al mese, se sono fortunata, mi dico ‘Oh, è meglio che lo metta [un prodotto per il corpo]. Una volta funziona, giusto?’ Ma è tutto ciò che faccio, non ci metto alcuna energia in questo”.
Nel 2020, come dichiarò in un’intervista, a Cameron Diaz non mancava recitare e tutt’oggi pare che le cose non siano cambiate. Difficilmente la vedremo in un nuovo film a breve.

Fonte : Everyeye