Inzaghi dopo Inter-Liverpool: “Alla pari coi Reds. Dzeko? Preservato per il campionato”

Simone Inzaghi è certamente soddisfatto per la prestazione della sua squadra ma non per la mancata qualificazione ai quarti di Champions. L’Inter batte 1-0 il Liverpool ad Anfield ma paga lo 0-2 rimediato a San Siro: “Io penso che ci sia un grande rimpianto, abbiamo voluto questo ottavo, abbiamo preso il Liverpool che è tra le migliori d’Europa, ce la siamo giocata alla pari, paghiamo l’ultimo quarto d’ora dell’andata – spiega – Abbiamo fatto due gare importanti contro un avversario fortissimo. A San Siro i primi 75’ meritavamo altro, poi abbiamo preso gol su angolo e poi il secondo gol è quello che ci ha piegato le gambe. Oggi ce la siamo giocata e usciamo fortificati da questo confronto anche se con tanti rimpianti”.

“Ho preservato Dzeko, sarà importante col Torino”

Determinante, in negativo, l’espulsione di Sanchez arrivata appena dopo il gol del vantaggio segnato da Lautaro Martinez nel momento migliore dei nerazzurri: “Nel loro momento peggiore e migliore per noi c’è stata l’espulsione di Sanchez. Sostituirlo prima? No, non l’avrei cambiato perché stava tenendo bene il campo – spiega ancora –  Altre sostituzioni? C’era qualche problema fisico, ho preservato Dzeko che sarà importantissimo per la prossima gara, ho dovuto fare altri calcoli, non abbiamo conservato l’1-0, il rammarico è l’espulsione perché il Liverpool in quel momento aveva risentito il gol di Lautaro”.

Fonte : Sky Sport