Liverpool-Inter interrotta su segnalazione di Klopp: un tifoso si è sentito male

8 Marzo 2022

La gara di Champions League tra Liverpool e Inter è stata sospesa per diversi minuti a causa di un malore occorso ad un tifoso sugli spalti: decisiva la segnalazione di Jurgen Klopp all’arbitro e il tempestivo intervento dello staff medico dei Reds.

92 CONDIVISIONI

La gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League tra Liverpool e Inter è stata sospesa per oltre tre minuti alla metà del primo tempo a causa di un malore occorso ad un tifoso sugli spalti di Anfield. Su segnalazione dell’allenatore dei Reds Jurgen Klopp, che resosi conto di ciò che stava succedendo fuori dal campo ha immediatamente richiamato in modo molto animato l’attenzione del quarto uomo, l’arbitro ha fermato il match permettendo ai sanitari della formazione inglese di andare a soccorrere lo spettatore tra gli applausi del pubblico presente allo stadio.

Secondo le prime indiscrezioni l’uomo che stazionava nella mitica Kop, la curva riservata ai tifosi più caldi del Liverpool, sarebbe stato colto da un arresto cardiaco. Il tempestivo intervento del medico Jim Moxon e del fisioterapista Chris Morgan sembrerebbe aver evitato il peggio con il tifoso che poco dopo si è ristabilito e l’arbitro spagnolo Lahoz ha potuto così far riprendere la gara che in quel momento era sul risultato di 0-0.

(in aggiornamento)

92 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage