The Walking Dead, arriva spin-off Isle Of The Dead con Lauren Cohan e Jeffrey Dean Morgan

L’undicesima stagione di The Walking Dead è da poco sbarcata su Disney+ (visibile anche su Sky Q e tramite la app su Now Smart Stick) e, nonostante si tratti della stagione conclusiva della serie, la saga non è in realtà pronta alla parola fine. È stato infatti annunciato da AMC Networks un nuovo spin-off dal titolo Isle of the Dead. La miniserie sarà incentrata sui personaggi di Maggie e Negan, interpretati rispettivamente da Lauren Cohan e Jeffrey Dean Morgan.

Isle of the Dead: la trama dello spin-off

The Walking Dead 11B, il trailer italiano

Lo spin-off da poco annunciato debutterà sugli schermi nel 2023 negli Stati Uniti e, secondo quanto riportato da Variety, la prima stagione sarà composta da 6 episodi. Showrunner e produttore esecutivo della serie sarà Eli Jorné, già scrittore e co-produttore esecutivo di numerose stagioni di The Walking Dead. Già chief content officer di The Walking Dead Universe, Scott M. Gimple sarà supervisore della miniserie: “Eli ha creato un caotico, bellissimo e lugubre manicomio dei morti per Negan, Maggie e i fan dello show sono desiderosi di scoprire un mondo inedito e folle dell’universo di TWD. Lauren e Jeffrey sono sempre stati fantastici collaboratori e ora, portiamo quella collaborazione al livello successivo con una serie che spingerà questi personaggi oltre i loro limiti. Tutti noi siamo entusiasti” ha dichiarato. La prima stagione vedrà Maggie e Negan viaggiare in una Manhattan post-apocalittica, da tempo isolata dalla terraferma e ormai vera e propria isola. La città è in decadenza ed è popolata da zombie accanto ad alcuni sopravvissuti che però hanno reso le strade un regno di anarchia e terrore.

The Walking Dead, un universo in espansione

“Questo è un giorno molto importante per l’universo in espansione che stiamo costruendo intorno a The Walking Dead” ha dichiarato Dan McDermott, presidente degli AMC Studios. “Non solo aggiunge un’altra serie avvincente a questa collezione, ma estende la nostra narrazione intorno a due personaggi indimenticabili che i fan hanno imparato a odiare e amare, Maggie e Negan, brillantemente interpretati da Lauren e Jeffrey. Ci permette anche di esplorare un angolo di questo universo situato sull’isola di Manhattan, con uno skyline iconico che assume un significato molto diverso se visto attraverso la lente di un’apocalisse zombie.” ha concluso McDermott, lasciando intendere che Isle of the Dead è solo una parte di un progetto molto più grande e non ancora terminato. Dopo la conclusione di The Walking Dead: World Beyond, in progetto ci sono un altro spin-off, questa volta dedicato ai personaggi di Daryl e Carol, e una raccolta antologica intitolata Tales of the Walking Dead.

“Sono entusiasta di collaborare con Dan McDermott e il team della AMC sul prossimo capitolo dell’universo di The Walking Dead. Maggie mi sta molto a cuore e sono entusiasta di continuare il suo viaggio sullo sfondo iconico di New York City, insieme al mio amico e collaboratore, Jeffrey Dean Morgan. Eli Jorné ha creato qualcosa di incredibilmente speciale e non vedo l’ora che i fan vedano cosa abbiamo in serbo per Maggie e Negan” ha dichiarato Lauren Cohan. “Allacciate le cinture gente, Isle of the Dead reinventerà l’universo di TWD. Un enorme ringraziamento a Dan McDermott, Scott Gimple e AMC per averci invitato a tornare… non vediamo l’ora”. ha concluso Jeffrey Dean Morgan.

Fonte : Sky Tg24