La Champions vale oro, la società promette ai calciatori dell’Arsenal un maxi premio per il 4° posto

8 Marzo 2022

L’Arsenal insegue un posto in Champions, ai calciatori la società ha dato un grande incentivo promettendo un maxi-premio da 600mila euro in caso di quarto posto.

0 CONDIVISIONI

L’Arsenal per la prima volta dopo venticinque anni sta vivendo una stagione senza le coppe europee. Lo scorso campionato è stato deludente per i Gunners che a un certo punto si sono pure ritrovati nei bassi fondi, la rimonta l’hanno completata ma non si sono classificate tra le prime sette della Premier League. Arteta, che comunque ha vinto due trofei da allenatore dei londinesi, è uscito velocemente in Carabao Cup e in FA Cup. Quelle batoste paradossalmente sono state quasi positive per l’Arsenal, che si sta giocando un posto in Champions League. Questo era ed è l’obiettivo stagionale, ma a un certo punto sembrava quasi una chimera. Ora la classifica è più che positiva, la voglia di tornare tra le prime quattro c’è e i calciatori hanno anche un grandissimo incentivo. Perché la società ha promesso loro un premio straordinario in caso di posto in Champions League.

I Gunners non disputano la Champions dal 2017, poi hanno giocato per quattro volte consecutive l’Europa League, raggiungendo una volta le semifinale e una volta la finale. Ora c’è la possibilità di conquistare l’agognato quarto posto. In teoria anche il terzo non è lontano. Manchester City e Liverpool sono irraggiungibili e si stanno giocando prima e seconda posizione, il Chelsea è terzo con 53 punti e due partite da recuperare.

L’Arsenal di punti ne ha 48 e ha tre match da recuperare. Un vantaggio, quello delle sfide da giocare, non da poco nei confronti di Manchester United e West Ham che hanno rispettivamente 47 e 45 punti, ma hanno disputato tutte le partite. Dietro sornione c’è il Tottenham di Conte, reduce dal 5-0 all’Everton. Gli Spurs hanno 45 punti e due incontri in meno.

Leggi anche

Wilshere trova squadra dopo 8 mesi da svincolato, scelta a sorpresa: “Ho bisogno di ricominciare”

Va da sé che la chance è ghiotta, perché con tre partite da recuperare, sparse nelle prossime settimane, i londinesi potrebbero fare il vuoto. Ma non è tutto oro quello che luccica. Perché l’Arsenal le tre partite che deve recuperare le giocherà contro il Chelsea, il Liverpool e il Tottenham. Dunque niente di scontato e un confronto diretto pesantissimo con la squadra guidata da Antonio Conte.

E forse pure per questo la società, secondo quanto scrive il ‘Daily Mail’, avrebbe fatto sapere ai calciatori di Arteta che in caso di qualificazione alla prossima Champions League riceverebbero un premio di 600.000 euro a testa. Un’aggiunta allo stipendio importante, che vale quasi più di un premio scudetto. L’Arsenal tornando in Champions guadagnerebbe almeno 60 milioni di euro.

0 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage