Ucraina, centomila minori rimasti soli

21.05
Sono quasi centomila i bambini ucraini rimasti senza i genitori perché orfani o rimasti isolati nella fuga dovuta alla guerra o anche perché abbandonati.
Dalla Polonia si sta organizzando un ponte con treni e pulmann per aiutarli a uscire dall’Ucraina.
Il governo polacco, in collaborazione con la Caritas ha allestito un hub dove i piccoli vengono registrati e smistati in tutta la Polonia. I minori sono descritti dai volontari che se ne prendono cura come seganti dal doppio trauma di guerra e abbandono.
Fonte : Televideo