Ucraina, Italia ok assistenza ospedali

16.02
Il dipartimento della protezione civile italiana ha attivato la cross-centrale remota per le operazioni di soccorso sanitario nei confronti dei profughi ucraini attualmente presenti in Polonia, Romania, Slovacchia e Moldavia.
Prevista la ricognizione dei posti letto disponibili nelle regione e l’organizzazione del trasferimento dei pazienti. In questo momento sono circa 1.300 i posti letto disponibili nelle strutture sanitarie regionali fra neonatali, pediatrici, oncologici.
Fonte : Televideo