Tregua e coridoio umanitario alle 10

8.05
“La Russia dichiara un corridoio umanitario e un cessate il fuoco dalle 10 ora di Mosca (le 8 in Italia) per l’uscita dei civili da Mariupol e Volnovakha (città sotto assedio,ndr). Corridoi umanitari e vie di uscita sono stati concordati con la parte ucraina”. Lo rende noto il ministero della Difesa russo e lo riportano diversi organi di informazione.
Il sindaco di Mariupol aveva denunciato che la città era allo stremo, senza acqua, elettricità e riscaldamento,e aveva chiesto corridoi umanitari.
Fonte : Televideo