Black Panther 2, M’Baku di Winston Duke avrà più spazio nel sequel: è il nuovo T’Challa?

Mentre le riprese di Black Panther: Wakanda Forever sono pronte a ricominciare dopo alcune battute d’arresto, i fan sono curiosi di scoprire come si evolverà il secondo capitolo dell’iconico franchise Marvel. Dopo la scomparsa di Chadwick Boseman, il sequel si concentrerà su altri personaggi come quello interpretato da Winston Duke.

The Hollywood Reporter riferisce che Black Panther 2 potrebbe ritagliare un ruolo più importante per M’Baku, questa notizia non può che rallegrare i fan che speravano di vederlo diventare il prossimo Black Panther. Secondo THR, Duke ha negoziato “un forte aumento” per il suo ritorno nel film, come risultato dell’ottenimento di “un ruolo ampliato”.

Con la serie Disney+ Black Panther: Kingdom of Wakanda in lavorazione, c’è anche la possibilità che il ruolo più ampio possa coinvolgere M’Baku anche nello show, ma ancora non ci è dato saperlo.
“Stiamo solo aspettando di vedere come evolve”, ha detto Duke a The Hollywood Reporter nel 2020. “Non ho visto niente, non ho sentito niente, non mi è stato detto niente. Confido solo che investiranno in M’Baku e racconteranno una storia davvero audace“.

Da quel che sappiamo Shuri di Letitia Wright dovrebbe sostituire Boseman come protagonista, i fan stanno chiedendo a gran voce il recast di T’Challa ma ancora non giungono aggiornamenti da questo punto di vista dalla Casa delle Idee. L’uscita di Black Panther: Wakanda Forever è prevista nelle sale per l’11 novembre 2022 a meno di altri ritardi di produzione legati alla pandemia.

Fonte : Everyeye