[SPOILER] The Suicide Squad: James Gunn difende Peacemaker per l’uccisione di quel personaggio

Avvisiamo subito i lettori che in questa notizia andremo a trattare della morte di un personaggio in The Suicide Squad, perciò vi consigliamo di procedere nella lettura solamente se avete già visto l’irriverente cinecomic uscito l’estate scorsa.

Nella nuova versione della Suicide Squad proposta dal visionario regista James Gunn, autore anche de I Guardiani della Galassia, vengono introdotti tanti nuovi personaggi rispetto al deludente primo film del 2016. Tra le varie aggiunte, una figura di spicco è sicuramente Peacemaker, interpretato da John Cena. Definito dallo stesso Gunn come un “Capitan America idiota“, Peacemaker è un folle e letale vigilante, determinato a portare termine la sua missione ad ogni costo. Questo personaggio ha dimostrato di essere tanto spettacolare nelle scene d’azione quanto esilarante in quelle comiche, riuscendo ad impressionare il pubblico e la produzione al punto di annunciare una serie spin-off di Peacemaker.

Tuttavia, un azione compiuta da Peacemaker nel corso di The Suicide Squad ha attirato diverse critiche al personaggio interpretato da John Cena. Stiamo parlando dell’uccisione del colonnello Rick Flag, eliminato da Peacemaker per portare a termine la sua missione segreta, ovvero togliere di mezzo le tracce del coinvolgimento americano nel “progetto Starfish“. Allora, recentemente James Gunn è intervenuto in sua difesa, affermando che aveva un motivo per farlo.

Qui di seguito potete leggere la sua dichiarazione nel dettaglio: “Su Twitter le persone scrivono di continuo quanto Peacemaker sia terribile e quanto lo odino per aver ucciso Rick Flag, ma lui aveva un motivo per cui l’ha fatto. Lo uccide perché hanno trovato una prova che, secondo lui, potrebbe generare morte, violenza e caos nel mondo. Sta insabbiando la verità, perciò ovviamente, se siete per la verità ad ogni costo, non sarete mai dalla sua parte. Lui però ha una prospettiva utilitaristica: crede che per il mondo sia meglio non diffondere quell’informazione e se ciò comporta uccidere un alleato e amico, lui è pronto a farlo“.

Voi cosa ne pensate di Peacemaker? Vi è piaciuto il suo personaggio e non vedete l’ora di approfondirlo? Ebbene, ci sono delle buone notizie in tal senso, recentemente infatti Gunn ha confermato l’arrivo di Peacemaker in Italia.

Fonte : Everyeye