Parenti serpenti davanti al cimitero: con una zappa distrugge i vetri dell’auto del cognato

Parenti serpenti ai Castelli Romani dove due uomini hanno litigato furiosamente fra loro per futili motivi. A darsele di Santa Ragione la scorsa sera nei pressi del cimitero monumentale di Velletri due cittadini romeni (cognati tra loro) con uno dei due litiganti che, zappa in mano, ha quindi distrutto i vetri della macchina del compagno della sorella. 

Violenze avvenute all’altezza dell’incrocio fra via San Biagio e via Lata che non sono passate inosservate ai tanti automobilisti in transito intorno alle 20:00 davanti al camposanto veliterno che hanno quindi richiesto l’intervento al 112. Sul posto sono quindi arrivati gli agenti dei commissariati di Albano e Genzano che hanno faticato non poco per riportare la calma. 

Accompagnati in commissariato ed identificati per due cittadini romeni residenti a Velletri il 35enne armato di zappa è stato denunciato per danneggiamenti e resistenza e violenza a pubblico ufficiale. 

Fonte : Roma Today