La Roma Volley Club mette la sesta e schianta la Fenice: 3-0

E sono sei. Come le vittorie consecutive della Smi Roma Volley che rafforza il primato solitario in classifica. L’ultima è arrivata contro la Fenice Roma per 3-0 (25-23, 25-17, 25-15). A vedere il punteggio è sembrato tutto facile, ma in realtà la squadra di Giordani ha messo in difficoltà per un set e mezzo quella di Cristini che poi con grande regolarità e continuità nell’arco del match è uscita alla distanza e meritato i tre punti.

Troppi alti e bassi per la Fenice, mentre la Smi ha tenuto in mano le redini dell’incontro dall’inizio alla fine. Combattuto e appassionante il primo set con la Roma Volley che è andata avanti di 3-4 punti (11-7, 18-14), ma poi nel rush finale la squadra ospite è tornata sotto, ma al primo tentativo con capitan Rossi i padroni di casa hanno chiuso sull’1-0. Nel secondo set a partire dal 17-16 solo Roma Volley che ha preso il largo, stessa cosa nel terzo set dall’11-6 i giallorossi hanno suonato lo spartito a proprio piacimento.

Le parole a fine partita del tecnico Fabio Cristini: “I ragazzi sono stati bravi nell’essere lucidi nei momenti cruciali, soprattutto nel primo set, che è stato combattuto fino all’ultimo. Come abbassiamo l’attenzione fatichiamo ogni partita, il nostro obiettivo è esser determinati dai primi punti, mentre siamo stati carenti in muro-difesa. Dobbiamo continuare a fare esperienza e continuare su questa strada”. E mercoledì sempre al PalaFonte si recupererà la prima giornata con Olimpia Sant’Antioco.

Fonte : Roma Today