UniPomezia, le parole di Odero “Il campo ci ha penalizzato contro il Trestina”

C’è ancora l’amarezza in casa UniPomezia per la sconfitta con il Trestina ma la voglia di ripartire è ancora più forte per il giovane centrocampista I. “Domenica scorsa il campo sicuramente non ci ha aiutato, era molto pesante e non era semplice giocare. Non a caso proprio per via del fondo impraticabile è nato l’episodio che ha condizionato la gara e senza il quale il Trestina non avrebbe mai vinto. Giocheremo in casa del Cascina e per noi sarà una partita davvero molto importante. Con il mister abbiamo lavorato bene in settimana, ci ha chiesto di essere concentrati e, sportivamente parlando, di interpretare la gara con la giusta cattiveria per portare a casa i tre punti”. Una sfida difficile ma a cui l’UniPomezia arriva preparata. “Ovviamente siamo consapevoli che se vogliamo davvero vincere dovremo dare tutti il cento per cento perchè il successo non arriverà certo da solo. Dobbiamo stare calmi, sereni e giocare la nostra partita. Dobbiamo concentrarci sul nostro gioco e soprattutto sul nostro obiettivo che rimane quello di centrare la vittoria ad ogni costo”. In chiusura qualche parola sul gruppo squadra della squadra pometina. “E’ vero, questo è il mio primo anno con i grandi visto che l’anno scorso giocavo in Primavera con la Ternana. Mi sto trovando bene con la squadra e con i compagni più grandi perchè sono sempre pronti ad aiutarti e a darti consigli per migliorare”.

Fonte : Roma Today