Robbie Williams, il film biopic Better Man sarà girato in Australia a inizio 2022

Il film biografico sulla straordinaria carriera della popstar di fama planetaria partiranno a breve ai Docklands Studios di Melbourne, simbolo del fermento della cinematografia australiana

I fan di Robbie Williams, la popstar britannica che ha segnato con la sua musica ben tre decenni il panorama artistico internazionale, saranno felici di sapere che presto l’ex Take That, nonché solista di successo, entrerà nel vivo dei lavori per “Better Man”, il lungometraggio di carattere biografico incentrato sulla sua vita e sulla sua carriera, già annunciato lo scorso inverno. I realizzatori hanno fatto sapere che le riprese partiranno a breve in Australia, a Melbourne, città del regista designato per il progetto, Michael Gracey, che è il primo ad essere entusiasta di tornare a girare nel suo continente la cui industria cinematografica sta vivendo una stagione interessante.

Il set a Melbourne a inizio 2022

Robbie Williams ieri e oggi: ecco com’è cambiato il cantante

Annunciato come un lavoro di carattere biografico completamente diverso da tutti i precedenti dello stesso genere, “Better Man” sarà senz’altro un progetto da tenere d’occhio per la caratura dei personaggi coinvolti, primo su tutti il soggetto dell’opera, la superstar Robbie Williams, ma anche per le idee innovative che il suo regista Michael Gracey, già director di “The Greatest Showman”, vorrà introdurvi.

Le riprese del biopic stanno per partire in Australia, nello specifico ai Docklands Studios di Melbourne, che è la città del regista che vanta anche una discreta esperienza nel settore del cinema d’animazione. Questo è senz’altro uno dei punti di maggiore interesse, soprattutto perché è stato annunciato che in “Better Man”, il protagonista sarà interpretato da una scimmia realizzata in CGI, una branca della computer grafica che sfrutta la tecnica del 3D. Il regista si è detto carico di entusiasmo per la possibilità di girare in Australia, nello specifico a Melbourne, che prospera di energia creativa e di interesse nei confronti della cinematografia da parte del governo e degli investitori. C’è da aspettarsi, dunque, grandi cose, per questo titolo che per ora ha già concluso accordi per la distribuzione futura in Australia e in Nuova Zelanda.

Williams, impareggiabile popstar

Fonte : Sky Tg24