Carlos Santana operato al cuore, cancellate le date dei concerti di dicembre

È stato lo stesso musicista messicano a raccontarlo ai fan in un videomessaggio poi pubblicato dalla stampa e da tutto il mondo social. Alcuni giorni fa, avrebbe spontaneamente chiesto alla moglie di portarlo in ospedale, dopo aver avvertito un problema al cuore. Solo alcuni esami avrebbero poi evidenziato la necessità di un intervento al muscolo cardiaco, avvenuto con successo, ma che impone ora a Carlos Santana alcune settimane di assoluto riposo. Ecco perché l’artista starebbe ripetutamente cancellando le date dicembrine dei suoi concerti in programma a Las Vegas e nel resto degli USA.

Carlos Santana operato al cuore

Carlos Santana, arriva Blessings and Miracles, il nuovo album

“Mi prenderò un po’ di tempo libero per assicurarmi di rifocillarmi e riposarmi”, ha raccontato Carlos Santana nel videomessaggio prontamente ricondiviso per i fan di tutto il mondo. Il musicista sarebbe stato infatti operato al cuore di recente dopo che, lo scorso sabato avrebbe chiesto alla moglie Cindy di accompagnarlo in ospedale perché avvertiva qualcosa di anomalo al petto. Per quanto riguarda le date dei concerti di dicembre, già annullate, il musicista ha detto che: “Cercherò di recuperare la mia salute in modo che quando tornerò a suonare, lo farò al 150%. Non mi va di presentarmi (ad un concerto) se so che non posso farlo al meglio”, rassicurando i fan sulla sua condizione e sulla voglia di tornare presto in scena. “Grazie a tutti i fan, per la vostra unicità e per il vostro affetto” ha concluso Santana salutanto il pubblico.

Quali sono i concerti annullati di Carlos Santana

Per forza di cose, l’intervento cardiaco che ha visto protagonista Santana, ha imposto all’artista la cancellazione dei suoi concerti di Mandalay Bay Resort e Casino a Las Vegas, oltre che tutte le date di dicembre, fino alla fine dell’anno. “È pronto per riprendere le esibizioni a gennaio”, ha però rassicurato il suo management. “Carlos sta andando alla grande ed è ansioso di tornare sul palco. Si rammarica profondamente che questo intervento abbia reso necessario l’annullamento delle sue prossime esibizioni”. Il chitarrista e compositore messicano, naturalizzato statunitense, avrebbe infatti dovuto esibirsi in ben 8 date oltreoceano, a partire da mercoledì. Al momento non è chiaro quando avverrà il ritorno definitivo sulla scena, tutto dipende dalla prontezza e velocità di guarigione, ma gli spettacoli in programma per gennaio, febbraio e maggio 2022, non verranno per il momento cancellati. Resta quindi viva l’opportunità di ascoltare per la prima volta live gli inediti di “Blessings and Miracles”, l’album pubblicato lo scorso 15 ottobre, che include anche alcuni meravigliosi duetti come “Joy” con Chris Stapleton, “She’s Fire” accanto a Diane Warren e G-Easy e un’interpretazione inedita di “Whiter Shade of Pale” dei Procol Harum con Steve Winwood, nonché le note di “Move” che Santana firma in compagnia di Rob Thomas.

Fonte : Sky Tg24