The Judge: ecco perchè Robert Duvall stava per rifiutare il ruolo del giudice Palmer

Questa sera torna in tv The Judge, il film del 2014 diretto da David Dobkin che ha per protagonisti Robert Downey Jr. e Robert Duvall. Proprio quest’ultimo inizialmente sembrava convinto a rifiutare la parte per via di un particolare del suo personaggio che non gli piaceva particolarmente.

Il giudice Palmer è infatti un uomo anziano che a causa di alcuni gravi problemi di salute è costretto a sottoporsi a cicli di chemioterapia che gli provocano una forte incontinenza. Questa patologia era ben rappresentata in una scena che, l’attore non voleva in nessun caso girare.

Nel corso di un’intervista Robert Duvall ha detto: “Un vecchio che se la fa addosso? No, non voglio farlo. Poi il mio agente, Nigel Meiojas, mi ha convinto ad accettare la parte, se non fosse stato per lui probabilmente avrei detto di no. Inizialmente la scena mi preoccupava molto, ma alla fine l’abbiamo girata in sole due riprese. È stato molto difficile farlo ma, per me contava farlo davvero bene”.

L’attore ha poi parlato dei timori per il suo stesso futuro, rivelando che quella scena lo spaventava proprio perchè una cosa simile sarebbe potuta accadergli in prima persona: “Ci ho pensato spesso, devo ammetterlo, però mia moglie si prende cura di me e io cerco di mantenermi in forma. Mio fratello minore è morto di cancro, ha avuto una malattia simile e so che si tratta di qualcosa di veramenteorribile. Ma cerco ogni giorno di affrontare la giornata in modo positivo, non voglio pensarci troppo”.

Se ne avete voglia, date uno sguardo alla nostra recensione di The Judge e fateci sapere nei commenti cosa ne pensate di questa pellicola.

Fonte : Everyeye