A Firenze dall’1 dicembre casco obbligatorio per chi usa il monopattino

1 Dicembre 2021

Casco obbligatorio per chi usa il monopattino elettrico a Firenze. A partire da oggi mercoledì 1 dicembre è infatti attiva l’ordinanza del sindaco Nardella dopo la decisione del Tar di bocciare il ricorso di una delle società che fornisce l’utilizzo dei mezzi nel capoluogo toscano.

2 CONDIVISIONI

Casco obbligatorio per chi usa il monopattino. Da oggi, mercoledì 1 dicembre, a Firenze, chi non indosserà il casco potrà essere oggetto di multe salatissime e per far sì che tutti rispettino l’ordinanza del comune valida su tutto il territorio cittadino, ci saranno controlli a tappeto: la sicurezza prima di tutto, come spiegato anche dal sindaco del capoluogo toscano.

“Sono felice che non ci sia stato un nuovo stop a questa ordinanza. Noi lo facciamo per la sicurezza dei cittadini, non abbiamo altra finalità – ha spiegato il primo cittadino Dario Nardella – mi auguro che questa misura sia rispettata. Abbiamo già fatto il punto della situazione con il comandante della polizia municipale, avremo servizi dedicati con delle pattuglie e ovviamente si preoccuperanno di far rispettare l’ordinanza”.

La misura riguarda ovviamente i monopattini elettrici e non ha limiti di età ed è stata introdotta dopo la decisione del Tar di non sospenderla in seguito a ricorso presentato da una delle società che gestisce il servizio di sharing nel capoluogo toscano. La prossima udienza è fissata al 6 aprile quando il Tar sarà chiamato a decidere nuovamente sulla eventuale sospensione: fino a quella data dunque resta in essere l’obbligo introdotto dal sindaco Nardella che ha colto l’occasione anche per ricordare le altre regole che, chi utilizza i monopattini, deve seguire.

Leggi anche

Cadaveri nelle valigie a Firenze, chiesto rinvio a giudizio per la presunta killer Elona Kalesha

Non superare i limiti di velocità fissati a 20 chilometri all’ora (6 chilometri all’ora nelle aree pedonali), il divieto di sosta e di transito sui marciapiedi, il divieto di circolare contromano, salvo nelle strade con doppio senso ciclabile e il divieto di trasportare un passeggero, oggetti o animali. Inoltre da mezz’ora dopo il tramonto e anche di giorno qualora le condizioni di visibilità lo richiedano, i monopattini elettrici possono circolare su strada pubblica solo se hanno anteriormente una luce bianca o gialla e posteriormente di luce rossa.

2 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage