Spider-Man: No Way Home, JK Simmons sul look di Jameson: ‘Marvel non voleva i baffi’

Se il J.J. Jameson di J.K. Simmons viene ritenuto da tutti la perfetta trasposizione del personaggio in chiave cinematografica è anche grazie al suo inconfondibile look, letteralmente identico a quello dello spietato direttore del Daily Bugle visto nei fumetti: un aspetto su cui, però, Marvel è intervenuta in occasione di Spider-Man: Far From Home.

Mentre James Gunn elegge il suo Spider Man preferito, dunque, J.K. Simmons torna a parlare ancora una volta del confronto avuto con gli Studios relativamente al look del suo personaggio, nonché del modo in cui il nostro si sia imposto perché venissero mantenuti almeno gli iconici baffi.

Mi dissero: ‘No, non vogliamo quel taglio di capelli’. E io tipo: ‘Aspettate, aspettate, aspettate. Cosa?’ A quel punto era diventata una trattativa. Ovviamente, la cosa più importante era mantenere intatto il suo carattere e che avesse gli stessi dannatissimi baffi, poi il sigaro e tutto il resto. […] Per me è un personaggio leggermente diverso. Onestamente speravo che potesse avere lo stesso taglio di capelli” sono state le parole di Simmons al riguardo.

E voi, avete apprezzato il cambio di look di Jameson? Fatecelo sapere nei commenti! Questioni estetiche a parte, comunque, scopriamo insieme quanto potrebbe durare Spider Man No Way Home.

Fonte : Everyeye