I carabinieri e l’assedio a Tor Bella Monaca da mattina a sera: tre arresti nella giornata di venerdì

Arresti da mattina a sera, a dimostrare l’assedio portato avanti nei confronti di quello che è un vero e proprio supermercato della droga. Siamo a Tor Bella Monaca dove ieri i carabinieri hanno arrestato tre persone per droga e una per evasione dagli arresti domiciliari.

Ieri mattina, in via Aspertini, i militari al termine di un servizio di osservazione, hanno arrestato un romano di 29 anni, incensurato e disoccupato. Il giovane sottoposto alla perquisizione personale è stato trovato in possesso di 13 dosi di cocaina del peso di circa 10 grammi. La droga è stata sequestrata e il 29enne trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.

Nel pomeriggio in via dell’Archeologia, i militari hanno arrestato un 43enne del Marocco, in Italia senza fissa dimora, nullafacente e già noto ai militari, che è stato notato nascondere nei pressi di un’aiuola, una busta di plastica. Dopo averlo bloccato i militari hanno recuperato l’involucro e al suo interno hanno rinvenuto 18 dosi di cocaina del peso di circa 10 grammi e la somma contante di 215 euro, ritenuti provento dell’attività illecita. Dopo l’arresto è stato condotto in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo.

Infine in serata, sempre in via dell’Archeologia, i militari hanno arrestato un giovane, appena 18enne, incensurato, notato aggirarsi con fare sospetto. Bloccato dai militari per un controllo, a seguito della perquisizione personale è stato trovato in possesso di 13 dosi di hashish del peso di circa 22 grammi e di una dose di cocaina di circa 1 grammo, nonché della somma contante di 60 euro, ritenuta provento della pregressa attività di spaccio. Dopo l’arresto è stato portato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo.

Sempre nel corso dei controlli, i militari in via Santa Rita da Cascia, hanno sorpreso e arrestato per evasione un romano di 39 anni, con precedenti, in atto già sottoposto al regime degli arresti domiciliari, che è stato però sorpreso presso fuori dalla propria abitazione senza giustificato motivo.

Fonte : Roma Today