Vaccini, domenica 28 novembre c’è l’open day per gli over 40: ecco quali strutture aderiscono

Domenica dalle 8 alle 20 ritorna in tutto il Lazio l’open day per effettuare la terza dose di vaccino anti Covid 19. L’open Day è aperto senza prenotazione. La somministrazione della terza dose è riservata per chi ha concluso il ciclo vaccinale primario da almeno 150 giorni con un età superiore o uguale ai 40 anni. A Roma, tra i poli ospedalieri che aderiranno, c’è il San Giovanni, con accesso libero dalle 8.00 alle 13.30 (ultimo accesso alle 13.00) fino ad esaurimento scorte e il Policlinico di Tor Vergata dove, dalle 8 alle 20, verrà inoculato Moderna.

Inoltre, solo al Campus Biomedico tutti i giorni dalle 12 alle 16 presso il centro vaccinale del policlinico universitario, prosegue la somministrazione del vaccino anti Covid-19. Fino al 30 novembre è possibile ricevere prima, seconda e terza dose del vaccino Moderna, senza bisogno di alcuna prenotazione presentandosi direttamente al Centro vaccinale del Policlinico Universitario dalle 12 alle 16.

Ecco l’elenco degli hub dove si farà l’open day: “Sant’Andrea – policlinico Umberto I (Eastman) – San Giovanni Addolorata (via Merulana 143) – Tor Vergata la Vela – Casal de Merode (asl Roma 2) – Fiumicino lunga sosta (asl Roma 3) – gli hub della asl Roma 4 (porto di Civitavecchia – casa della salute Ladispoli – caserma di Bracciano – Rignano Flaminio – Fiano Romano) – ospedale dei Castelli (asl Roma 6) – a Rieti Contigliano e pass Amatrice (29 novembre) – a Viterbo parrocchia della Grotticella – campus Bio-Medico fino a fine mese (ore 12-16).

[embedded content]

[embedded content]

Aumenta anche l’offerta vaccinale per i disabili della ASL Roma 2. Si terrà il 27 novembre a partire dalle 9.00 presso la Casa della Salute Santa Caterina della Rosa Via N. Forteguerri, 4 una giornata vaccinale interamente dedicata alle persone con deficit cognitivo-comportamentale (nello spettro autistico, ritardo mentale, Sindrome di Down, disturbi del comportamento, ecc.) ed ai rispettivi caregiver.

“L’iniziativa, tesa ad incrementare il ricorso al richiamo ma anche alle prime dosi, si colloca nel programma vaccinale interamente dedicato alle fragilità che la Roma 2 ha riattivato lo scorso 13 novembre alla presenza dell’Assessore D’Amato, del Presidente della Commissione Salute Lena e dei Presidenti delle municipalità comprese nel territorio della ASL. La Linea vaccinale è affidata all’Ambulatorio “Curare con Cura” – specializzato nella presa in carico di giovani ed adulti con disabilità complesse, anche non verbali – che programmerà la seduta del 27 e dei giorni successivi, previa prenotazione all’indirizzo: curareconcura@aslroma2.it”, spiegano dalla Asl Roma 2.

Fonte : Roma Today