La scomparsa di Denise Pipitone e le nuove intercettazioni di Anna Corona: cosa succede adesso

Ultime notizie sulla scomparsa di Denise Pipitone

28 Ottobre 2021

Il primo settembre 2004 spariva Denise Pipitone. E proprio quando la Procura di Marsala ha presentato richiesta di archiviazione, spuntano nuove intercettazioni: “Anche io alle volte penso… Luigi ce l’ha portata”, “Basta, basta e quando ti dico non lo nominare… innominabile lui deve essere… lo devono lasciare in pace a lui…il vecchio non esiste…non deve esistere”.

Anna Vagli

Criminologa Forense

0 CONDIVISIONI

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Ultime notizie sulla scomparsa di Denise Pipitone
ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI

È notizia di qualche giorno fa il deposito dell’opposizione alla richiesta di archiviazione da parte dall’avvocato Giacomo Frazzitta, storico legale di Piera Maggio, la mamma di Denise Pipitone. E, stando ad alcune indiscrezioni, la citata opposizione ruoterebbe attorno a delle nuove intercettazioni esclusive risalenti al maggio scorso.

 Le nuove intercettazioni

“Anche io alle volte penso… Luigi ce l’ha portata”, “Basta, basta e quando ti dico non lo nominare.. innominabile lui deve essere… lo devono lasciare in pace a lui…il vecchio non esiste…non deve esistere”. I due interlocutori sarebbero Anna Corona e sua madre, Antonietta Lo Cicero. Proprio questo uno dei punti chiave della richiesta presentata dal legale Giacomo Frazzitta. “Vuoi sapere chi è stato quella volta? Io e Giuseppe”, un’altra recente intercettazione di Anna Corona.

Ma chi sono Luigi e il vecchio “innominabile”?

Del menzionato Luigi, al momento, sarebbe trapelato che ha vissuto a lungo in Lombardia e che, oggi, sarebbe deceduto. Trapelerebbe anche che tra il 2002 ed il 2004 tra lui ed Anna Corona ci sarebbero stati oltre 3.200 contatti e, proprio il giorno della scomparsa di Denise, il 1 settembre 2004, ci sarebbe stata una chiamata in uscita alle ore 17.29. Quanto al vecchio “innominabile” niente è dato sapere. Niente se non che, nel momento in cui Antonella Lo Cicero ne fa menzione, Anna Corona la invita espressamente a tacere.

Leggi anche

Denise Pipitone, il 23 novembre si decide sull’archiviazione delle nuove indagini

La richiesta di archiviazione

Lo scorso 18 settembre la Procura di Marsala ha presentato richiesta di archiviazione in ordine al nuovo filone d’inchiesta sulla scomparsa di Denise Pipitone partito lo scorso maggio. Nel registro degli indagati erano finiti Anna Corona, ex moglie di Piero Pulizzi, padre biologico di Denise Pipitone, e Giuseppe della Chiave, nipote di Battista, il testimone audioleso che disse di aver visto Denise nel magazzino di via Rieti la mattina della sua scomparsa.

Ma Piera Maggio non si arrende e il suo legale ha presentato opposizione alla richiesta di archiviazione chiedendo di indagare su queste due nuove figure. Spetterà dunque al GIP di Marsala stabilire se queste intercettazioni potranno essere considerate mezzi di prova. La pronuncia è fissata per il prossimo 23 novembre.

L’Age progression di Denise

Il 26 ottobre Denise ha compiuto 21 anni. E mentre il suo compleanno veniva celebrato a Marsala con i palloncini e una stele a lei dedicata, è stato diffuso un suo age progression. Quest’ultimo è stato realizzato da Paloma Joana Galzi, Forensic Imagin Specialist che lo ha ricavato analizzando i tratti somatici dei genitori di Denise e del fratello.

0 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage