Un volo Cagliari-Roma è partito in ritardo per colpa di un tifoso che voleva portarsi la birra a bordo

AGI – Un gruppo di alcune decine di tifosi della Roma ha minacciato di bloccare il volo Ryanair delle 6.45, in partenza dall’aeroporto di Cagliari Elmas e diretto a Roma Ciampino perché era stato impedito loro di portare birre a bordo. L’aereo è poi decollato con oltre venti minuti di ritardo, dopo l’intervento della polizia.

Il personale addetto alla partenza nello scalo sardo ha contestato a un tifoso la decisione d’imbarcarsi con diverse bottiglie di birra, in violazione dei regolamenti. Ne è nata una discussione e il gruppo di tifosi della Roma ha minacciato, appunto, di bloccare la partenza in segno di solidarietà col compagno.

Si è reso necessario anche l’intervento della polizia. Dopo una vivace discussione, il tifoso ha consegnato le bottiglie di birra, decisione che ha consentito l’imbarco e il successivo decollo del volo per Roma, seppure in ritardo. Diverse le proteste degli altri passeggeri per il disguido. 

Fonte : Agi