Scuola, occupato il liceo Manara di Monteverde: “Rivogliamo la palestra e l’utilizzo del cortile”

Da questa mattina all’alba circa 350 studenti del liceo Manara di Monteverde, in via Basilio Bricci, sono all’interno dell’edificio in stato di occupazione. La decisione è stata presa all’unanimità nei giorni scorsi durante un’assemblea di collettivo svoltasi a Villa Pamphilj. 

“Mancano gli spazi, la palestra doveva essere ristrutturata ma ancora è inagibile – spiegano alcuni studenti dall’interno della scuola – non possiamo utilizzare il cortile. Per questo abbiamo deciso che un’azione del genere fosse necessaria, per farci ascoltare dalla preside e dalle istituzioni”. Gli alunni del Manara, oltre ai problemi interni specifici dell’istituto, vorrebbero anche l’interruzione degli ingressi scaglionati e denunciano il sovraffollamento dei mezzi pubblici: “Molti di noi prendono il 44 tutte le mattine, è sempre pieno“. 

Al momento ogni ingresso del liceo è presidiato dalle forze dell’ordine, con la dirigente scolastica Atala Grattarola che sta trattando con gli occupanti per far sì che escano al più presto: “Ma noi abbiamo già deciso che rimarremo a oltranza, vediamo come si evolve” rispondono i diretti interessati. 

Fonte : Roma Today