Milan-Torino, Pioli: “Tre punti importanti. Sono orgoglioso di tutta la squadra”

Il Milan batte anche il Torino e si gode il primato provvisorio in campionato, in attesa del risultato del Napoli che giovedì affronterà il Bologna. A fine match, Stefano Pioli ha mostrato tutta la sua soddisfazione dopo questi nuovi tre punti ottenuti dai suoi ragazzi: “Sono contento della nostra interpretazione. Giocare contro il Torino è difficile, soprattutto per noi che giochiamo ogni tre giorni, ma abbiamo rischiato solo nel finale, quando però il Torino non aveva più nulla da perdere e ha portato tanti giocatori là davanti. Sono contento di aver preso tre punti in una partita come questa. I miei ragazzi ormai non mi sorprendono più: sono orgoglioso di tutta la squadra. Siamo in piena condizione e anche oggi abbiamo fatto una bella partita. Durante la settimana ci prepariamo per saper interpretare le partite e i giocatori hanno sempre voglia d’interpretare le partite nel modo giusto: anche oggi infatti abbiamo lottato su ogni pallone. Di fronte c’era una squadra forte, aggressiva e fisica ma sono molto contento della voglia dei miei ragazzi di soffrire, giocare ed essere pericolosi. Sono tre punti molto importanti”. Un elemento su cui Pioli può trarre vantaggio è la profondità della rosa, che gli permette di gestire infortuni e squalifiche: “Merito del club che ha costruito una squadra completa“, ha detto l’allenatore del Milan. Che poi ha aggiunto: “Mi dispiace in questo periodo non aver potuto far rifiatare Leao che sta spendendo molto. Spero che Rebic rientri presto”. Il Milan è in testa, il Napoli giovedì può riagganciare i rossoneri. Queste le parole di Pioli sui rivali azzurri: “So che sono fortissimi con un allenatore molto bravo, ma la loro unica partita che ho visto è quella contro la Roma, anche se ho osservato i giallorossi che sono i nostri avversari”. Il Milan infatti è atteso dalla sfida dell’Olimpico, domenica prossima alle 20:45. 

Giroud: “Segno solo in casa? Vuol dire che il prossimo gol sarà in trasferta”

L’uomo che ha regalato i tre punti al Milan è Olivier Giroud. L’attaccante francese ha segnato il gol decisivo dell’incontro, portando a quattro il bottino personale provvisorio in campionato nelle sei giornate in cui è sceso in campo con la maglia rossonera. A fine partita, Giroud ha parlato con soddisfazione della prestazione del Milan contro il Torino: “Abbiamo giocato una buona partita. Il Torino è forte e aggressivo nei contrasti. Ho fatto tanti duelli con Bremer: è un grande difensore. Oggi sono molto felice perché abbiamo fatto bene sin dall’inizio e siamo stati molto solidi in difesa perché il Torino non ha avuto troppe occasioni. Oggi i tre punti sono la cosa più importante. Giocare ogni tre giorni non è facile ma siamo contenti perché giochiamo sempre con aggressività ed energia. Magari qualche volta possiamo fare un po’ meglio: non è tutto perfetto ma prendiamo volentieri questi tre punti. Segno solo in casa? Vuol dire che il prossimo gol lo segnerò in trasferta“. 

Fonte : Sky Sport