Nightmare, la storica villa del film con Freddy Krueger in vendita per 3,25 milioni i dollari. Guarda le foto

È una delle case più famose nella storia del cinema horror: una elegante villa del primo Novecento situata al numero 1428 di North Genesee in una zona residenziale di Los Angeles con tre stanze da letto e quattro bagni, pavimenti in legno e una casa per gli ospiti sul retro. Niente oggi lascerebbe pensare che in quella casa nel 1984 è stato girato Nightmare on Elm Street (Nightmare Dal Profondo della Notte in italiano), film di Wes Craven che ha visto nascere Freddy Krueger inserito dalla American Film Institute nell’elenco dei 100 migliori cattivi nella storia del cinema. 

Un horror che nell’era dei film splatter si basa sulla suggestione psicologica e sull’atmosfera onirica più che sugli effetti speciali e porta nel linguaggio cinematografico degli anni ‘80 la figura dell’uomo nero grazie alla maschera di Freddy Krueger, interpretato da Robert Englund.

Una storia che cattura il pubblico, trasforma la casa di produzione indipendente New Line Cinema in un colosso di Hollywood e dà vita a ben sei sequel fino al 2010. Si dice che il personaggio di Freddy Krueger sia ispirato da due persone reali dell’infanzia di Wes Craven: un bullo della sua scuola e un senzatetto che lo aveva spaventato. Nightmare on Elm Street segna anche l’esordio al cinema di Johnny Depp nel ruolo di Glen, amico della protagonista Tina Gray. Wes Craven è morto nel 2015 (dopo aver creato anche la serie di enorme successo Scream) e la casa in cui ha ambientato il film che ha dato vita all’icona Freddy Krueger è oggi in vendita: chi vuole vivere nell’incubo di Nightmare può acquistarla per 3,25 milioni di dollari.

Fonte : Virgin Radio